Debutto Abbigliamento
Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
Centro Moda Cantoni
BCC Laudense
AN.BO LAB
Cremascoli Gomme
Il Film del tuo Matrimonio
Edilferramenta
Marinoni
Gioielleria SaliConti
Note di Bellezza | Centro Estetico e Benessere
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Micrò Lavanderia Self Service
Centro Commerciale Il Castello
Niceday Viaggi | Sant'Angelo Lodigiano
La Contea | Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Milano Droni
Matrimonio | Castello Bolognini
Bar del Ponte | Sant'Angelo Lodigiano
Centro Medico Sportivo | Sant'Angelo Lodigiano
Isabella e Angelo | Musica per le tue Nozze
Debutto Abbigliamento
Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
Centro Moda Cantoni
BCC Laudense
AN.BO Lab
Cremascoli Gomme
Il Film del tuo Matrimonio
Edilferramenta
Marinoni
Sali Conti
Note di Bellezza
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Micrò Lavanderia Self Service
Centro Commerciale Il Castello
Niceday Viaggi | Sant'Angelo Lodigiano
La Contea | Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Milano Droni
Matrimonio | Castello Bolognini
Bar del Ponte | Sant'Angelo Lodigiano
Centro Medico Sportivo | Sant'Angelo Lodigiano
Isabella e Angelo | Musica per le tue Nozze

Giovedì 13 Settembre: "I mestieri di una volta e i loro patroni"

Giovedì 13 Settembre: "I mestieri di una volta e i loro patroni"

I mestieri di una volta e i loro patroni. Le devozioni nella Chiesa di San Bartolomeo

Chi oggi transita per via San Martino e Solferino può essere indotto a pensare che questa lunga via, che mette in collegamento la circonvallazione con il centro, dia il nome al quartiere di San Martino, una delle contrade storiche di Sant’Angelo.

Nulla di più sbagliato perché il rione, conosciuto come la patria dei “curdè” (i fabbricatori di corde), deve il proprio attuale nome alla località di San Martino in Stabiello, antico borgo che faceva parte del contado di Sant’Angelo.

È questa una delle curiosità che verranno svelate Giovedì 13 Settembre, nella chiesa di San Bartolomeo, alle ore 21,15 circa dopo la preghiera del Settenario dell’Addolorata, nel corso dell’incontro pubblico dal titolo “I mestieri di una volta e i loro patroni. Le devozioni della chiesa di San Bartolomeo”.

La serata intende valorizzare la storia del quartiere e di una delle chiese più antiche di Sant’Angelo attraverso un lungo viaggio nella memoria. Lorenzo Rinaldi e Antonio Saletta condurranno i presenti alla scoperta (e in alcuni casi alla riscoperta) di figure come quella di San Postumio, patrono dei cordai, di cui la sagrestia della chiesa di San Bartolomeo conserva un bel quadro.  Racconteranno della devozione per questo santo da parte dei santangiolini e in particolare dei residenti a borgo San Martino e riporteranno alla memoria, attraverso immagini e testimonianze dal vivo, l’antico mestiere del “curdè”. 

Questa è solo una piccola anticipazione di quanto la serata offrirà. Il racconto si snoderà attraverso le figure di numerosi altri santi, ai quali i santangiolini sono molto legati, da San Mauro a San Fermo, da San Martino a San Bartolomeo. Patroni, devozioni e antichi mestieri, questo il filo conduttore della serata che promette di essere una lunga carrellata sulla Sant’Angelo passato.

Quella in cui, ad esempio, in occasione della festa liturgica di Sant’Omobono, il patrono dei sarti e dei mercanti, era tradizione celebrare una Messa nella chiesa San Bartolomeo, il lunedì, giorno in cui bottegai e mercanti non lavoravano. L’invito dunque a non mancare.  

 

Condividi l'articolo su

Riproduzione Riservata

Aperture Domenicali Castello Bolognini
Inviaci i tuoi video e diventa un nostro reporter
Dillo a SantangeloTV
La tua pubblicità su santangelotv